Fondazione Alighiero e Boetti - Torna alla Home  
L'Artista
La Fondazione
Info e contatti
Progetti d'artista
Mappa del sito

Storia
Statuto e Regolamento
Finalità e Obiettivi
Progetti e Partecipazioni
Diritto di Autore


LA FONDAZIONE - Storia

Alighiero Boetti al lavoro, 1976 ca., Fotografia ©Gianfranco Gorgoni La Fondazione Alighiero e Boetti è stata costituita nel 2002 da Caterina Raganelli Boetti, fino al 2001 membro insieme agli altri eredi dell'Archivio Alighiero Boetti, di cui è stata anche Presidente.

L'Archivio

Costituito a Roma nel dicembre 1994 su iniziativa degli eredi, l'Archivio è nato per tutelare e promuovere il lavoro di Alighiero Boetti (altrimenti noto come Alighiero e Boetti) in Italia e all'estero.

Dall'inizio della sua attività, e in particolare fra il 1998 e il 2001, l'Archivio ha svolto una ricerca sistematica sulla vita e l'opera di Alighiero Boetti, occupandosi della catalogazione della produzione artistica a partire dalle opere realizzate fra il 1964 e il 1977.

Il lavoro ha riguardato un'ampia raccolta di documentazione che ha coinvolto istituzioni museali, collezionisti privati e gallerie. Responsabile della ricerca, in questo periodo, è stata Diletta Borromeo.

L'Archivio ha partecipato alla cura e all'organizzazione di esposizioni personali dell'artista presso istituzioni nazionali e internazionali, come la Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino nel 1996, il Museum für Moderne Kunst di Francoforte nel 1998, la Whitechapel Art Gallery di Londra nel 1999 e la Biennale di Venezia nel 2001.

La Fondazione

Nel 2002 Caterina Raganelli Boetti, vedova dell'artista, ha lasciato l'Archivio insieme al figlio, Giordano Boetti, per costituire la Fondazione. Attraverso di essa Caterina Raganelli Boetti gestisce il diritto d'autore come rappresentante degli eredi; continua la raccolta dei dati e della documentazione su Alighiero Boetti al fine di tutelarne l'immagine e promuoverne l'opera, intrattenendo rapporti con istituzioni internazionali; prosegue la partecipazione a progetti espositivi ed editoriali in Italia e all'estero.

La Fondazione possiede un proprio archivio sull'attività e sulle opere dell'artista, ma rilascia certificati di autenticità soltanto per le opere direttamente provenienti dalla collezione personale di Caterina e Giordano Boetti.

 

Copyright©2006 - Tutti i diritti riservati
Alighiero Boetti by SIAE per le immagini
Fondazione Alighiero e Boetti e gli autori dei testi